Donne, razza e classe

Nell’ambito del ciclo “Donne ribelli” organizzato in collaborazione con Elèuthera edizioni e Alegre edizioni, Marie Moïse ci parla di “Donne, razza e classe”, di Angela Davis. 

Donne, razza e classe sviluppa un saggio scritto in carcere nel 1971, uno studio storico sulla condizione delle afroamericane durante lo schiavismo volto a riscoprire la storia dimenticata delle ribellioni delle donne nere contro la schiavitù. Racconta episodi tragici della storia degli Stati Uniti, frutto di miti ancora in voga come quello dello stupratore nero e della superiorità della razza bianca, ma anche eccezionali e coraggiosi momenti di resistenza. Davis ricostruisce così i rapporti tra il movimento suffragista e quello abolizionista, gli episodi di sorellanza tra bianche e nere ma anche le contraddizioni tra un movimento prevalentemente bianco e di classe media e le lotte e i bisogni delle donne nere e delle lavoratrici. 

Marie Moïse è curatrice della traduzione del libro con Alberto Prunetti.

Domenica, 11 Novembre 2018
ore 17.30

Autore: Angela Davis
Editore: Alegre
Pagine: 304
Prezzo: euro 18,00

 

No votes yet.
Please wait...
The following two tabs change content below.

luca

Ultimi post di luca (vedi tutti)