Bonavia

autore: Dragan Velikic
editore: Keller
pagine:
traduttore:
prezzo:
 euro 18,00

anno pubblicazione: 2019

Belgrado, inizio del nuovo millennio: la guerra in Jugoslavia è appena finita e stende ancora la sua drammatica ombra su ogni cosa. Molti si chiedono se sia il caso di andarsene, come hanno fatto altri prima di loro, come ha fatto Miljan che era fuggito a Vienna lasciandosi alle spalle Belgrado e un figlio appena nato. Ora è quel figlio, Marko, a fare la fila davanti a un consolato straniero per ottenere il visto di espatrio. Ed è lì che conosce Marija con la quale ben presto inizierà una relazione.
Anche Kristina, amica di Marija, decide di partire. Andrà a Boston, in quegli Stati Uniti che sembrano il compimento di un destino oltre la “grande acqua”, come le aveva predetto l’indovina Rada durante i festeggiamenti per la maturità.
Anni dopo, quasi per caso, i fili invisibili delle loro vite si riannodano a Vienna in un viaggio che per tutti diventa il fatidico punto di svolta…
Dragan Velikić, uno degli autori più importanti della letteratura balcanica contemporanea, ci dona il romanzo di una generazione che ha vissuto la disintegrazione del proprio Paese e ha bisogno di ritrovare una propria strada nel mondo.
Un romanzo raffinato e profondo sull’identità, sulla lacerazione, sulla riconciliazione col passato e su quello che alla fine, di noi stessi e dei luoghi che abbiamo abitato, lasciamo alla generazione successiva.

Dragan Velikic 

Nato a Belgrado nel 1953 ha seguito il padre, ufficiale di marina, nella città croata di Pola sul Mare Adriatico rimanendoci fino agli studi universitari per i quali è tornato nella capitale jugoslava laureandosi in Letteratura comparata e teoria letteraria.

È stato editorialista per il settimanale indipendente “Vreme” e caporedattore di Radio B92.
Ha vissuto a Budapest e Vienna – dove ha ricoperto anche il ruolo di ambasciatore –, ha scritto per numerosi giornali europei. Ora vive a Belgrado.
Le sue opere sono tradotte in numerose lingue.
In italia erano apparsi per Zandonai i romanzi Il muro del nord, La finestra russa, Astrakan, Via Pola.

Recensione

Mandaci la tua recensione su questo libro, la pubblicheremo sul nostro sito.


No votes yet.
Please wait...
The following two tabs change content below.

luca

Ultimi post di luca (vedi tutti)