Incontri in libreria

Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Storia del giallo “vintage” al femminile

Novembre 25- 7:00 pm - 8:00 pm

Tiziana Prina, fondatrice della casa editrice “Le Assassine”  farà un excursus nella storia del giallo al femminile. In fondo, chi non è un vero appassionato del genere conosce solo Agatha Christie o Dorothy Sayers o la Allingham, mentre ci sono molte penne preziose che hanno fatto la storia del giallo. Partiremo dal romanzo sensazionalista per arrivare poi a ufficializzare una data di nascita del giallo classico con la scrittrice americana Anna Katherine Green nel 1878, proseguiremo fino ad arrivare all’hard boiled femminile che si materializzerà ben dopo quello classico di Dashiell Hammett e Raymond Chandler, autori che daranno vita a un genere diverso da quello coltivato sull’altra sponda dell’Atlantico nella stessa epoca della Golden Age, di cui ovviamente parleremo essendoci di mezzo autrici del calibro di Agatha Christie e la Sayers.

Percorrendo la storia del giallo è possibile parallelamente anche seguire l’evoluzione del costume e della società: in genere agli inizi persino le scrittrici ricorrevano nei loro personaggi femminili alla tipologia di donna detective che non aveva un’attività propria (in genere non aveva bisogno di lavorare) e che per noia o per passione si intrufolava nella vita altrui. Bisognerà arrivare agli anni Ottanta del secolo scorso, con alcune leggi fondamentali sulla parità e sull’equità di salario, per cominciare a trovare donne detective che fanno di questa attività una vera e propria professione e che rivolgeranno il loro sguardo alla vita delle donne della classe media, non più all’upper class così rassicurante dei mystery britannici. Sara Paretsky, Sue Grafton, Marcia Muller e altre ancora utilizzano l’hard boiled reso popolare da Dashiell Hammett e, Raymond Chandler, lo trasformano, puntando l’attenzione sugli interni domestici, sulle questioni materiali e relazionali che affrontano le donne. Come dice una famosa giallista scozzese Val MC Dermid: Chi meglio di una donna ha la capacità di descrivere certi stati psicologici e di paura? Non che gli uomini ne siano esenti, ma le donne fin da piccole vengono messe in guardia da eventuali pericoli che possono incontrare sulla propria strada e questo affina le loro capacità psicologiche rispetto ai giallisti più inclini a trame d’azione.

 

 

Dettagli

Data:
Novembre 25
Ora:
7:00 pm - 8:00 pm
Categoria Evento: