Il romanzo di San Jordi

autore: Màrius Serra
editore: Marcos Y Marcos
pagine: 479
traduttore: Beatrice Parisi
prezzo:
 euro 18,00

anno pubblicazione: 2019

 

Barcellona, Sant Jordi, festa dei libri e delle rose: qualcuno vuole uccidere gli autori più venduti. È un assassino raffinato, conosce il suo gioco. Lo seguiamo nei vicoli più oscuri del mondo del libro e giochiamo con lui.

«È Sant Jordi e l’assassino dorme ancora. Dorme il suo corpo e dorme la sua colpa, perché è solo un assassino potenziale. Un bell’addormentato con progetti per il futuro. Quando aprirà gli occhi comincerà a sospettare che il giorno è arrivato. Lo sospetterà soltanto, perché non ha mai ucciso nessuno, finora, benché spesso abbia pensato di poterlo fare. Da tempo.»

È il 23 di aprile, giornata mondiale del libro, celebrata gloriosamente a Barcellona. Dalle 5:55 alle 23:59, il tempo scorre in fretta, scandito da capitoli brevi e fulminanti. In un’atmosfera frenetica e festosa, tra banchetti di libri e di rose, maratone di lettura, dirette radiofoniche, feste alternative e feste ufficiali, seguiamo le mosse dell’assassino, di una giovanissima interprete spaesata, di un editore disincantato, di un appassionato di giochi che segue alla lettera gli insegnamenti dell’Uomo dei dadi di Luke Rhinehart, di uno scrittore che vede la trama del suo romanzo realizzarsi pericolosamente nella realtà. Si ride e si sorride parecchio, ma attenzione a non farci distrarre: come diceva Edgar Allan Poe, il posto migliore per nascondere qualcosa è in piena vista, e la soluzione del mistero potrebbe essere sotto il nostro naso… teniamo gli occhi aperti!

 

Recensione

Mandaci la tua recensione su questo libro, la pubblicheremo sul nostro sito.


No votes yet.
Please wait...
The following two tabs change content below.

luca

Ultimi post di luca (vedi tutti)