Nonnitudine

autore:  Fulvio Ervas
editore: Marcos y Marcos
prezzo: euro 18,00
pagine: 253
data pubblicazione: 2017

Quando nasce un figlio, la palla rossa della vita rimbalza una volta. Quando nasce un nipote, la palla rimbalza una volta ancora.

L’arrivo di un nipote può essere accolto con un arcobaleno di reazioni. Quando poi il nipote neonato vive e cresce lontano dai nonni si pone il problema di poter assistere alle fasi  a volte velocissime di trasformazione fisica e caratteriale.Il protagonista del libro,questo neo-nonno, riflette su tutto ciò e inizia un’indagine seria. Cosa significa essere nonno (perché essere nonna e tutt’altra cosa!), quali sono stati i rapporti con i propri nonni,come cambia il “mio mondo” e quale sarà domani il “suo mondo” ?  Con un tono solo apparentemente lieve Fulvio Ervas scava nei ricordi,cerca aiuto e collaborazione con altri nonni. Come uno studioso elabora una teoria sul potere della risata dei bimbi. Il riso, la grande medicina , la colla per tenere il mondo. Libro che si legge d’un fiato ma lascia tracce fatte per proseguire in questa avventura a modo nostro.Una scoperta deliziosa  sono le pagine nere all’interno del libro: una favola distopica scritta come segno tangibile del rapporto nonno-nipote ma anche godibilissima lettura per tutti.

No votes yet.
Please wait...
The following two tabs change content below.

Bianca

Ultimi post di Bianca (vedi tutti)