Racconti americani

autore: George Gissing
editore: Nova Delphi
pagine: 267
traduttore: John Gatt-Rutter, Luigi Gussago
e Brian Zuccala
prezzo:
 euro 12,00

anno pubblicazione: 2019

 

Gissing nasce a Wakefield, in Inghilterra, nel 1857. Dopo una brillante carriera universitaria, in seguito a problemi con la giustizia, si trasferisce giovanissimo negli Stati Uniti dove si guadagna da vivere scrivendo racconti per varie testate giornalistiche: sono racconti noir, intrisi di mistero e dalle trame brillanti quelli che proponiamo in questa raccolta. Pur
avendo subito un lungo periodo di oblio, Gissing annoverò tra i suoi estimatori Giuseppe Tomasi di Lampedusa che di lui disse: “Scrisse molto, non ho letto tutto e ho avuto torto”, ma soprattutto a elogiare la sua opera fu George Orwell che lo definì “il miglior romanziere
che l’Inghilterra abbia mai prodotto”. A impreziosire questa edizione dei suoi racconti brevi, oltre all’introduzione dello stesso Orwell, troviamo la prefazione di Susan Bassnett, celebre teorica della traduzione.

“Gissing è il miglior romanziere mai prodotto in inghilterra”
George Orwell

 

Recensione

Mandaci la tua recensione su questo libro, la pubblicheremo sul nostro sito.


The following two tabs change content below.

luca

Ultimi post di luca (vedi tutti)