Un incantevole aprile

autore:  Elizabeth Arnim
editore: Fazi
prezzo: euro 15,00
pagine: 287
anno pubblicazione: 2017


A febbraio, in una Londra scostante e piovosa di inizio secolo ,una signora legge un annuncio sul Times che offre in affitto un castello in Italia sulla Riviera ligure nel mese di aprile .Inizia tutto da quell’annuncio  e le signore ,diventate quattro per condividere le spese ,inizieranno una vacanza lunga un mese in un ‘Italia  da cartolina ricca di sole,tramonti, di fiori (quanti e quali fiori !),di buon cibo e di una lingua  musicale ma dai ritmi convulsi soprattutto per le algide orecchie imbavagliate  dalle regole della società inglese del tempo.Il soggiorno avrà effetti strabilianti ,in tempi diversi, su ognuna  facendo riscoprire loro ciò che avevano ormai abbandonato o non sviluppato.Impareranno ad apprezzarsi ed ad instaurare un rapporto di confidenza e complicità. L’ autrice ,scrittrice di successo all’ epoca e cugina di un’ altra famosa scrittrice(Katherine Mansfield), nasconde  nella trama leggera  l’invito a rompere le regole  che fanno della donna uno strumento totalmente passivo nel matrimonio e lancia un monito  valido anche ai giorni nostri: fermarsi un poco per riscoprire ciò che ci sta a cuore realmente.A volte lo stile inciampa in ripetizioni  superflue ma poi si riscatta inserendo piccoli episodi alla”. Feydeau “. Si tratta sicuramente di una lettura un po’ datata ma a  volte entrare  in punta di piedi in un “acquerello” inglese di inizio secolo può risultare piacevole. (Esiste una versione cinematografica del romanzo per la regia di Mike Newell premiata con 2 Golden Globe nel 1993)..

No votes yet.
Please wait...
The following two tabs change content below.

Bianca

Ultimi post di Bianca (vedi tutti)